Analizzatore FTIR portatile Serie 4500

Analizzatore FTIR portatile Serie 4500

MLpFTIR portatile Agilent Serie4500

Lo spettrometro FTIR portatile Serie 4500 appartiene alla categoria di analizzatori “Out of Lab” prodotti da Agilent Technologies. E’ uno spettrometro compatto con campo di misura nel medio infrarosso, alimentato a batterie quindi portatile, progettato per effettuare analisi chimiche in campo. Gli spettrometri Serie 4500 sono in grado di analizzare campioni tra i più disparati. La sua autonomia dall’alimentazione di rete  è di circa 4 ore di analisi ininterrotte. Nel caso di uso fuori dal laboratorio, l’interfaccia utente avviente con l’uso di un palmare touch screen.
La Serie4500 utilizza una tecnologia nota come spettroscopia ad infrarossi in trasformata di Fourier (FTIR), tecnica  utilizzata per l’identificazione e la quantificazione dei composti molecolari. La tecnologia FTIR utilizza un fascio ad infrarossi che viene inviato sul campione e successivamente raccolto da un rivelatore che misura l’assorbanza del campione. Questa crea un’unica impronta digitale spettrale che ne identifica la struttura molecolare e determina l’esatta quantità di un certo composto al suo interno. Il cuore dello strumento è un interferometro di Michelson compatto e brevettato, montato su un supporto antishock in grado di proteggere i componenti interni dagli shock e dalle vibrazioni.
Gli spettrometri della Serie4500 sono disponibile in una serie diversa di configurazioni per l’analisi di un vasto range di campioni solidi, liquidi, polveri, gas, pasta e gel. L’uso ottimale delle varie configurazioni del sistema della Serie4500 sono i seguenti:

Serie4500 sistema ATR: per analisi chimiche di solidi, liquidi, polveri, paste e gel. Il sistema a riflettanza totale attenuata (ATR) è disponibile nella versione a 1 (la più comune), 3 o 9 riflessioni. La versione a 9 riflessioni ha, come opzione, una configurazione a cella flussante. 1 bounce3 bounce
Serie4500 sistema a cella di gas: per le analisi chimiche di gas in ambiente condizionato. GasCella a gas
Serie4500 sistema TumblIR™ : per le analisi chimiche di liquidi in ambiente condizionato. TumblIRTumblIR

Serie4500 sistema ATR

MLpLo spettrometro Serie4500 può essere fornito con una specifica interfaccia di analisi per la misura della riflettanza totale attenuata (ATR). L’ATR sfrutta le proprietà fisiche della luce quando incontra due materiali con diverso indice di rifrazione. La radiazione ad infrarossi, quando colpisce un campione avente un diverso indice di rifrazione, crea un onda evanescente che penetra nel campione per una piccola e ben definita profondità per poi essere riflessa ed
essere misurata dal rivelatore.

La misura di questo piccolo ma ben definito cammino ottico consente di ottenere ottimi risultati su una vasta gamma di campioni senza dover preparare il campione stesso. La chiave per ottenere ottime analisi su campioni è avere un ottimo punto di contatto tra il campione ed il cristallo dello spettrometro. La tecnica ATR può essere utilizzata per l’analisi di liquidi, paste, polveri e anche di campioni solidi.

Tutti  gli spettrometri della Serie4500 di Agilent  Technologies utilizzano un diamante di tipo IIa come interfaccia tra il campione e la radiazione ad infrarossi. Il cristallo in diamante offre il vantaggio di estrema durezza e resistenza chimica; può accettare campioni con un pH variabile da 1 a 14, il che significa che sia i campioni duri o abrasivi che gli acidi forti possono essere analizzati in tutta sicurezza. Il diamante in ZnSe composito è brevettato. Il diamante è la sostanza più dura al mondo e il substrato in ZnSe viene utilizzato per massimizzare il signale IR.

Agilent Technologies offre 3 configurazioni diverse di spettrometro Serie4500 a sistema ATR:

1 bounceSistema ATR a singola riflessione  : il sistema più adatto per l’analisi di campioni ad alto potere assorbente come gomma, polimeri, vernici e fibre. I solidi e le polveri sono i migliori campioni per l’analisi a singola riflessione. Per assicurare il miglior contatto tra campione e cristallo in diamante, lo spettrometro è dotato di una pressa per applicare la pressione necessaria per l’analisi FT-IR. Il sistema a singola riflessione è adatto anche per analisi di campioni del quale si dispone di una quantità limitata. Lo spot circolare della radiazione ad infrarossi ha un diametro di 1 mm, un’area attiva di 200 um ed una profondità di penetrazione di circa 2 um per un’energia di 1700 cm-1. Il sistema a singola riflessione ATR sporge leggermente al di sopra della piastra di montaggio in metallo;

3 bounceSistema ATR a 3 riflessioni: il sistema più adatto per l’analisi di campioni liquidi con basso assorbimento infrarosso. Lo spot circolare della radiazione ad infrarossi ha un diametro di 2 mm un’area attiva di 200 ed una profondità di penetrazione di circa 6 um per un’energia di 1700 cm-1. Il sistema ATR a 3 riflessioni è montato a filo con la piastra di montaggio in metallo e non utilizza la pressa;

9 bounceSistema ATR a 9 riflessioni:il sistema più adatto per i campioni liquidi con bassissimo assorbimento infrarosso. Lo spot circolare della radiazione ad infrarossi ha un diametro più grande (circa 6 mm), un’area attiva di 2 mm ed una profondità di penetrazione di 12 um per un’energia di 1700 cm-1. Il sistema ATR a 9 riflessioni è leggermente incassato nella piastra di montaggio e non utilizza la pressa.

cella a gasIl sistema ATR a 9 riflessioni può essere prediposto anche per una cella a gas.

MLp sistemaTumblIR™

iPalLo spettrometro Serie4500 può essere fornito anche con un accessorio chiamato TumblIR™ fabbricato esclusivamente da Agilent Technologies per ottimizzare l’analisi di molti liquidi, gel o paste. L’utilizzo del TumblIR rispetto alle tradizionali celle portaliquido normalmente usate in laboratorio rende molto più facile la preparazione e l’analisi del campione nonché la pulizia dell’area di analisi.

Il TumbIR può assumere fino a 4  posizioni:

tumblIR posizione caricoPosizione carico del campione e pulizia dell’area di analisi

    : in questa posizione, il TumblIR ha la finestra di analisi rivolta verso l’alto. In questa posizione, il campione può essere facilmente posizionato sull’area di analisi nonchè pulire facilmente la superficie d’analisi prima di effettuare una nuova misura;

tumblIR posizione analisiPosizione di analisi

      : in questa posizione, il TumblIR ha la finestra ottica rivolta verso il basso, verso la superficie di posizionamento del campione. In questa posizione, la radiazione infrarossa attraversa il campione ed è riflessa dalla finestra ottica. La posizione di analisi ha un fermo in modo da mantenere bloccato il campione durante l’analisi. Altre posizioni sono disponibili per cammini ottici differenti.

 

Applicazioni del sistemaTumblIR™ (iPAL)

Misura di basse concentrazioni di biodiesel in diesel Versione ITA Versione EN
Monitoraggio della depletazione degli additivi negli oli turbina Versione ITA Versione EN
Misura del contenuto di acqua negli oli Versione ITA Versione EN

 

Specifiche tecniche

  • Interferometro: interferometro di Michelson brevettato con specchi piatti mobili e fissi;
  • Beam Splitter: in ZnSe;
  • Risoluzione spettrale massima: 4 cm-1;
  • Range di analisi: da 4000 a 650 cm-1;
  • Rivelatore: 1.3 mm di diametro, Thermoelectrically cooled dTGS;
  • Alimentazione: Batteria interna (4 ore) 100-240 VAC, 3 Amps, 50-60 Hz;
  • Dimensioni: 21.6 cm x 29.2 cm x 19 cm
  • Peso: 6.8 kg
  • Temperatura: -10°C a +50°C.

Chiedi ulteriori informazioni con un breve messaggio di testo

Comments are closed.