Perlatrici

Perlatrici

Perlatrici PhoenixMacchine per la preparazione automatica o manuale di campioni di minerali, metalli ecc. in forma di perle fuse, destinati all’analisi in fluorescenza di raggi x (XRF) o preparazioni per ICP o AAS. L’analista può scegliere tra le seguenti quella più a lui indicata in base al numero di campioni preparabili simultaneamente.

Perlatrici Automatiche Serie Phoenix

Completamente automatiche. Il controllo della temperatura viene effettuato su ogni singola fiamma agendo direttamente sulle elettrovalvole di ogni singolo bruciatore. Anche nei modelli con più di 2 posizioni simultanee, si riesce ad assicurare la perfetta stabilità della temperatura ovviando all’effetto Venturi.

Il movimento rotatorio, programmabile, garantisce omogeneità della fusione.

Necessitano di Aria compressa, gas Propano e in alcuni casi di ossigeno.
Elenco dei modelli suddivisi per applicazione

Perle fuse per analisi XRF
(opzione: dissoluzione di campioni per analisi ICP-OES, ICP-MS, AAS )

PHOENIX VFD da 1 a 6 campioni per ciclo PHOENIX
PHOENIX R da 1 a 3 campioni per ciclo
PHOENIX S 1 campione per ciclo

Fusione di Perossidi, Carbonati o Per solfati
PHOENIX I da 1 a 12 campioni per ciclo
PHOENIX LOI da 1 a 6 campioni per ciclo

Soluzioni acide per analisi AA o ICPPHOENIX-LOI
PHOENIX D da 1 a 4 campioni per ciclo
PHOENIX I da 1 a 12 campioni per ciclo

Perdita al fuoco o altre applicazioni
da 1 a 12 campioni per ciclo

.

Fornace Perlatrice Semi Automatica serie XRF Scientific

Da un concetto molto semplice, una soluzione economica ma efficace.

Si tratta di una muffola con apertura verso l’alto che può essere attrezzata con alloggiamenti per fino a 8 crogiuoli. Il movimento rotatorio può essere automatico con le temperature e i tempi programmabili. Il versamento del campione fuso nel piattino avviene manualmente usando una pinza estesa. Questa operazione è sicura perchè non essendo una fornace a induzione, non esiste rischio di folgorazione.

Perlatrice-semiautomatica

Dischi vetrosi fusi per analisi XRF;
Soluzioni per AA e ICP ;
Fusioni con Perossido di Sodio

  • Riscaldamento elettrico con tutti i controlli allo stato solido
  • Eccezionale affidabilità e supporto completo del fornitore
  • Preparazione campioni riproducibile
  • Alta produttività
  • Controllo da PLC: Fino a 7 programmi utente, modificabili
  • Allarmi sonori a d ogni richiesta di azione
  • Preciso controllo della temperatura (fino a 1250°C)
  • Velocità variabile di miscelazione/rotazione
  • Velocità variabile delle ventole di raffreddamento
  • Protezione di surriscaldamento

 

Dettagli perlatrice elettrica a 2 posizioni: SC32A

Dettagli perlatrice elettrica a 6 crogiuoli: SC142BMP

.

 

Chiedi ulteriori informazioni con un breve messaggio di testo

Comments are closed.