Settori applicativi

Strumentazione per analisi chimiche e test fisici per i seguenti settori di applicazione.

Cliccando sul settore industriale di vostro interesse potrete accedere alla lista degli strumenti ad esso dedicati.

Chimica: controllo della produzione di prodotti chimici intermedi o finali.

Petrolifero: controllo della produzione dei combustibili (diesel, biodiesel, benzina, olio combustibile, jet fuel, …. ) , dei lubrificanti (validazione in campo) e degli altri prodotti del petrolio (bitumi, solventi, …. ).

Minerario: controllo degli ossidi costituenti le materie prime per l’industria della ceramica, del vetro, dei materiali da costruzione e del cemento. Analisi su campo di minerali, screening di fronti di cava.

Cemento: controllo dei materiali intermedi dell’intero ciclo di produzione, dalle materie prime, le farine, ed il cemento finito, nonché i combustibili.

Carta: determinazione rapida dello spessore di silicone e di film polimerici, e del contenuto di ceneri totale in maniera non distruttiva.

Polimeri: strumentazione da laboratorio e portatile per analisi chimica e caratterizzazione composizionale dei polimeri e compositi, additivi o contaminanti nelle materie plastiche, viscosità. Strumentazione da campo per prove non distruttive dei materiali compositi.

Materiali compositi: finalmente la possibilità di analizzare ed eseguire prove non distruttive in situ con la tecnica FTIR portatile

AmbienteAnalisi di metalli pesanti, tossico-nocivi, screening di terreni contaminati, caratterizzazione del particolato atmosferico. Rivelatori di radioattività. Presenza di idrocarburi nei terreni e nell’acqua.

Metallurgia: fonderie, rottami, laminatoi, forge.  Riconoscimento rapido e analisi chimica delle leghe metalliche, acciai basso legati, inox, leghe non-ferrose. PMI, PND. Rivelatori di radioattività. Analisi chimica quantitativa delle scorie di fonderia.

Elettronica: indagini di conformità alle direttive RAEE, RoHS, analisi delle leghe di saldatura. Contaminazione da Piombo. Misure dello spessore di riporti metallici. Analisi chimica e verifica dei circuiti stampati.

Riciclaggio dei Rifiuti: caratterizzazione elementare e composizionale organica dei rifiuti. Rivelatori di radioattività. Cernita rapida dei materiali plastici, rottami metallici, bonifiche. Rivelatori di radioattività. Analisi di Cloro e altri composti in olio esausto.

Beni Culturali: analisi elementare o composizionale di campioni di interesse archeologico o storico quali monumenti, pitture, manufatti metallici.

Industria alimentare: apparati per l’analisi di alcuni parametri chimici e fisici per la caratterizzazione degli alimenti. Analisi composizionale e strutturale.

Galvanica: determinazione degli spessori dei riporti metallici o organici. Analisi chimica dei bagni galvanici. Metalli nelle acque di scarico.

Metalli Preziosi: analisi chimica delle leghe auree nella produzione orafa. Controllo di produzione delle leghe dentali. Valutazione rapida delle leghe nei Banchi Metalli.

Chiedi ulteriori informazioni con un breve messaggio di testo