logo Mitsubishi ChemicalAnalizzatore di Alogeni Totali Organici – TOX-300
E’ la soluzione economicamente vantaggiosa per campione di interesse ambientale.
Grazie all’efficiente programma di gestione automatica dell’introduzione del campione, garantisce la perfetta combustione del campione e assenza di nerofumo, indipendentemente dalla matrice, migliorando la precisione e abbassando i limiti di rivelabilità.
A differenza del modello con fornace verticale AOX-200, il TOX-300 può analizzare anche campioni solidi o semifluidi.
Può essere aggiornato alla serie High performance NSX-2100 (analizzatore di Azoto, Zolfo e Alogeni con fornace orizzontale).

Principio di misura

TOX-300

Schema analizzatore

Configuratore Base

Analisi del Cloro

Set Standard con Cella di Titolazione del Cloro.

I campioni vengono combusti in un ambiente controllato Argon/Ossigeno.

I Cloruri ottenuti passano attraverso una Cella dove avviene la Titolazione da parte di ioni Argento generati Coulometricamente. Il contenuto di Cloro viene calcolato dalla quantità di elettroni richiesta per la titolazione.tox-300-schema-analizzatore

HCl + Ag+→H++AgCl (Titolazione)

Ag→ Ag+ + e (Elettrolisi)

Analisi dello Zolfo

Set Standard con Cella di Titolazione dello Zolfo.
I campioni vengono combusti in un ambiente controllato Argon/Ossigeno.
L’Anidride Solforosa ottenuta passa attraverso una Cella dove avviene la Titolazione da parte di ioni TriIoduri generati Coulometricamente. Il contenuto di Zolfo viene calcolato dalla quantità di elettroni richiesta per la titolazione.

SO2 + I3 → SO­­­­­3 + 2H+ + 3I (Titolazione)

3I- → I3+ 2e (Elettrolisi)

Indipendente dalla matrice, un unico programma per tutti i tipi di campione.

Il metodo utilizzato nella combustione, chiamato Secure Combustion Program (SCP) consente la pirolisi ideale di tutte le sostance nel campione.
I campioni analizzabili sono quelli che hanno una temperatura di combustione inferiore ai 1100 °C senza interferenze analitiche.

Configurazione per gli AOX

Principio di misura:

  1. Adsorbimento e lavaggio
    Per effettuare l’adsorbimento degli AOX, si fanno fluire da 10ml a 200ml di campione acquoso, con velocità constante, attraverso un certo quantitativo di carbone attivo. Dopo l’adsorbimento si effettua il lavaggio del carbone attivo con una soluzione Nitrica così da eliminare gli alogeni inorganici.
  2. Combustione
    Una porzione del carbone attivo lavato viene messo in una navicella portacampioni e introdotto lentamente nella fornace riscaldata tramite l’Auto Boat Controller (ABC). Gli AOX sono convertiti in alogenuri d’idrogeno dalla combustione ossidativa.
  3. Titolazione
    Gli alogenuri d’idrogeno fluiscono attraverso una cella di titolazione per la titolazione con Argento. Il contenuto di Alogeni viene calcolato dalla quantità di cariche elettriche con la legge di Faraday.

 

■ Modulo di adsorbimento TXA-04

Unità opzionale per adsorbimento automatico e il lavaggio degli alogeni inorganici.

Opzione TXA-04: Modulo di adsorbimento automatico e lavaggio alogeni organici
Siringa Disposable syringe 20ml
TXA-04

Modulo Adsorbitore TXA-04

Metododi flusso Sistema automatico con siringhe
Volumi massimi di flusso:
Siringa per il campione 300ml (10 × n ml (n=1 to 30))
Siringa per il lavaggio 50ml (5 × n ml (n=1 to 10))
N° di Campioni / Siringe 5 campioni preparabili contemporaneamente (per il flusso del campione o per il lavaggio degli alogenuri inorganici)
Colonne 3mm diam × 40mm, Colonne a doppio stadio in vetro
Alimentazione AC da 100V a 240V , 50/60Hz, 50VA
Dimensioni /Peso Approx. 480(L) × 270(P) × 530(A) mm / 13 kg

 

Accessori Opzionali

Opzione ASC-240S: Solid Sample Changer
Campioni Solido o Liquido (manualmente)
asc240s

ASC-240S

Quantita di campione Solidi 150mg – Liquidi 100μl
Navicelle, n. di campioni Ceramica, 40 posizioni
Iniezione campione Auto boat control
Raffreddamento navicella Termoelettrico, Peltier
Alimentazione AC da 100V a 240V , 50/60Hz, 80VA
Dimensioni /Peso 480(W) × 460(D) × 520(H) mm / 31 kg

 

Opzione ASC-250L: Liquid sample changer (anche termostatato)
Campioni Liquidi (non-acquosi, acquosi)
asc-250l-front

ASC-250L

Iniezione Max 150μl (a seconda del campione)
Velocità di iniezione 0.4 – 50μl/sec (a seconda del campione)
Volume Fiale,
N. campioni
fiale da 2, 4, 6m, 50 pos. in ogni binario
Alimentazione AC da 100V a 240V , 50/60Hz, 180VA
Dimensioni /Peso 460(L) × 320(P) × 470(A) mm / 16 kg

 

Opzione GI-210: Gas injector
Campioni Gas non-pressurizzati, liquidi volatili
gi-210-gas-injector

GI-210

Iniezione 10μl per liquidi, 10ml per gas
Gas Carrier Argon
Riscaldamento 80℃ per liquidi
Alimentazione AC da 100V a 240V , 50/60Hz, 20VA
Dimensioni /Peso 220(L) × 200(P) × 110(A) mm / 4 kg